YES NO I BlackJack (1965) – Cap. 3

Yes No I Blackjack (Musica) :  è  un singolo uscito nel maggio 1965. Il brano, cantabile ed estivo, fu composto dall’autore principale del gruppo , Alan Lentini, conosciuto da tutti come Alan Targett – Adams, cognome materno utilizzato da sempre dall’artista. Il brano come tutta la discografia dei I BlackJack porta il nome della loro vanity label, creata da Benny Leone, ma il singolo fu distribuito grazie ad un insperato accordo distribuzione con l’etichetta SIR, non finendo mai di fatto nel catalogo della storica casa discografica milanese. Il 45 giri pesca da sonorità molto vicine alla surf music californiana dei primi anni 60, anche se non senza alcune ingenuità, la band dimostra un’energia ed una capacità comunicativa che li porterà nei jukebox di tutta Italia. Il brando sarà in pesante rotazione e tra i più amati in spiaggia per tutta l’estate 1965.

jukebox italia anni60

Prod. 1000dischRec – Dist. SIR

YES NO  I BlackJack : Testo (Targett – Adams)

Città di estate che monotonia, tutte le mie amiche sono via.
Che cosa posso fare non lo so, vado alla ricerca di uno shock.
Yes No, Yes no, Yes Yes no!
Yes No, Yes no, Yes Yes no!
Sono qui seduto dentro a un bar. Arrivi con la mamma ed il papà
Io guardo gli occhi tuoi, tu guardi i miei, lo vedo che sei stanca dei musei.
Yes No, Yes no, Yes Yes no!
Yes No, Yes no, Yes Yes no!
Come ti chiami? Quanti anni? Ma dimmi questa sera cosa fai.
Vorrei portarti al mare sul risciò, ma tu sai solamente dire:
Yes No, Yes no, Yes Yes no!
Yes No, Yes no, Yes Yes no!
Tu fai le bolle bimba U.S.A, con quella bocca gonfi i sogni miei.
Ma tu non mi capisci e fai bye bye e solo una parola mi dirai.
Bye Bye Bye Bye Bye Bye Bye
Bye Bye Bye Bye Bye Bye Bye
Bye Bye Bye Bye Bye Bye Bye
Bye Bye Bye Bye Bye Bye Bye

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *